Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.
Facebook Twitter Google+
Santo del giorno: 23 Gennaio - Sant'Emerenziana (vergine e martire)

ANTEPRIMA "SEGNO"

Su Il Segno del Soprannaturale n. 343 gennaio 2017

 
 
Le apparizioni di Nostra Signora di Tutti i Popoli

 

Il 25 marzo 1945, alla Festa dell’Annunciazione, la Madonna apparve ad una donna molto semplice, Ida Peerdeman († nel 1996), che abitava ad Amsterdam con le sue sorelle. Fu la prima di 56 apparizioni che avvennero con discontinuità tra il 1945 e il 1959. Il vescovo diocesano ha riconosciuto il carattere soprannaturale dei messaggi della Signora di Tutti i Popoli il 31 maggio 2002. Prima ancora di fare una richiesta di un dogma a cui corrisponderebbe un’immagine e una preghiera, i messaggi esprimono la tenera sollecitudine di Maria nei confronti degli uomini, di tutti gli uomini, delle folle anonime, dei poveri, degli abitanti di regioni lontane, dei fedeli di altre religioni...

Mi sembra importante notare che prima della richiesta di un quinto dogma mariano, i messaggi di “Nostra Signora di tutti i Popoli” esprimano sollecitudine per i poveri, per i paesi in guerra, per i non cristiani, per la necessità di una nuova evangelizzazione adatta al mondo moderno ecc. Risulta allora che il quinto dogma richiesto deve intendersi come risposta ad una preoccupazione pastorale e non come una nuova dottrina. Viene dato un insegnamento per i nostri tempi, tanto sulle virtù umane di probità ed equità, quanto sulla vita soprannaturale dello Spirito Santo. La Signora di tutti i popoli parla il linguaggio della giustizia e della condivisione, un linguaggio accessibile ad ogni uomo di buona volontà. Lei usa anche il linguaggio della fede in Dio Creatore e in Gesù Cristo crocifisso e risuscitato per la nostra salvezza. Lei, Corredentrice, ci invita a guardare la Croce, Mediatrice, intercede per il nostro mondo in pericolo, Avvocata, ci chiama alla speranza e alla misericordia.

 

Continua...

 

Sul Segno di gennaio 2017 troverete anche la storia della conversione di San Paolo e il ruolo della Madonna in essa come mostrato dalla stessa a Suor Maria d’Agreda, il racconto delle apparizioni della Madonna del Cerreto, e tanto altro ancora!

 

 
 
 
 

 

Logo Edizioni Segno

EDIZIONI SEGNO - Via E. Fermi, 80/1 - Fraz. Feletto Umberto - 33010 - Tavagnacco (UD) Tel. 0432 575179 - Fax 0432 688729 - P.IVA 02485510305

Copyright © 2017 - Tutti i diritti sono riservati - Web design by nicolagiornetta.com

Condizioni di vendita - Informativa sulla privacy