Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.
Facebook Twitter Google+
Santo del giorno: 3 Agosto - Santa Lidia

ANTEPRIMA "SEGNO"

Su Il Segno del Soprannaturale n. 323 maggio 2015

In un’intervista a Il Giornale dell’8 aprile, “Ecco perché l’Isis è Satana”,
padre Gabriele Amorth, noto esorcista e amico di vecchia data, dichiara: “Satana avanza anche con il Califfato, e la cristianità non sa difendersi”.
“Il Califfato è Satana”. “Le cose accadono prima nelle sfere spirituali, poi diventano concrete su questa terra. I regni spirituali sono solo due. Lo Spirito Santo e lo spirito demoniaco. C’entra perché il male mascherato in vari modi, politiche, religiose, culturali, ha un’unica fonte ispiratrice, il demonio. Da cristiano,
combatto la bestia spiritualmente”. Egli aggiunge: “Anche la politica mondiale che oggi pare priva di risposte di fronte al massacro dei cristiani
dovrà combattere l’Isis e lo farà in modo differente”. Dell’islam dice: “Se avanza come pare chiediamoci cosa ha fatto l’Occidente nel corso degli ultimi decenni. Ha mandato Dio al diavolo. Via le benedizioni dalle scuole, via le croci, via tutto, largo allo squallore”.
“Satana ripete che il mondo è in suo potere, e qui dice il vero. Biblicamente
parlando, siamo negli ultimi tempi e la bestia è al lavoro freneticamente”.
Sono affermazioni che dovrebbero scuotere la Chiesa e le nazioni cristiane
e che noi da tempo stiamo cercando di porre nel giusto risalto attraverso
editoriali, articoli di approfondimento e messaggi vari.
In questi giorni ho scoperto, studiando i messaggi di Anguera, grazie alla collaborazione di Giovanni Costa, attento ricercatore e nostro collaboratore da
anni, che Pedro Regis da Anguera, in Brasile, in tempi non sospetti, cioè
prima che il fenomeno islamico diabolico prendesse consistenza storica e territoriale, che la Madonna ci aveva avvertiti tramite questo suo umile strumento!
Ritengo doveroso rendervene partecipi, riportando i punti più significativi....

Continua la lettura dell'articolo su Il Segno del Soprannaturale n.323 e scopri le profezie in merito all'Isis.

Troverai inoltre altri interessanti articoli su:

Le appparizioni della Madonna dei pellegrini al veggente Raffaele Ferrara

Le Apparizioni delle Ghiaie di Bonate e le Armi segrete di Hitler

Il terzo segreto di Fatima

Testimonianza di un “miracolo” ottenuto con l’intercessione della Beata Madre Speranza di Gesù

Fratel Cosimo

Medjugorje

Madre Teresa di Calcutta

Messaggi

 

 Dentro la rivista Segno l’inserto mensile dedicato ai messaggi recenti più importanti trasmessi da vari veggenti di tutto il mondo. Ne volete fare a meno? O preferite conoscere cosa essi dicono?

Lo sforzo attuale è di migliorare ancora di più; molto dipenderà dalla volontà divina e dal vostro sostegno nella diffusione. Il Segno è la rivista delle persone di buona volontà, un dono del Cielo per il nostro tempo tribolato, un segno appunto di speranza, luce e conforto.

 Grazie a tutti!

Logo Edizioni Segno

EDIZIONI SEGNO - Via E. Fermi, 80/1 - Fraz. Feletto Umberto - 33010 - Tavagnacco (UD) Tel. 0432 575179 - Fax 0432 688729 - P.IVA 02485510305

Copyright © 2015 - Tutti i diritti sono riservati - Web design by nicolagiornetta.com

Condizioni di vendita - Informativa sulla privacy