Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.
Facebook Twitter Google+
Santo del giorno: 19 Gennaio - Santi Mario, Marta, Audiface e Abaco (martiri)

Categoria: SETTE E MASSONERIA

Daniel Mariano

Gesù e Maometto

E' possibile il dialogo tra Cristianesimo e Islam?

Questo libro ha il pregio o il difetto di dire la verità, anche quando questa è dura da digerire. Oggi il problema del dialogo tra Cristianesimo ed Islam è giunto ad un punto molto delicato. Ma prima di comprendere le ragioni del dialogo, se è possibile o meno, ecc., bisogna onestamente capire le ragioni storiche di entrambi i fondatori delle due grandi religioni monoteiste: Gesù e Maometto. Da questo obiettivo confronto emergono dati sorprendenti ed anche sconcertanti. Maometto accusa i cristiani di aver falsificato il vangelo: e se fosse vero, invece, il contrario? Perché si tacciono gli scandali del profeta dell’Islam? Mentre la divinità di Gesù Cristo venne dimostrata da innumerevoli miracoli, nessun miracolo accompagnò la vita del “profeta”! Mentre in Italia e nell’Europa si costruiscono decine di moschee, in Arabia Saudita è persino vietato celebrare la S. Messa in una casa privata.Dunque, considerando certe premesse storiche ed attuali, è possibile il dialogo tra Cristianesimo e Islam?

Clicca sull'immagine per ingrandire

€ 15,00

Pagine: 206

Codice: 9788872825914

Disponibilità: Immediata

Acquista on-line

Condivi:

comments powered by Disqus
Logo Edizioni Segno

EDIZIONI SEGNO - Via E. Fermi, 80/1 - Fraz. Feletto Umberto - 33010 - Tavagnacco (UD) Tel. 0432 575179 - Fax 0432 688729 - P.IVA 02485510305

Copyright © 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Web design by nicolagiornetta.com

Condizioni di vendita - Informativa sulla privacy